?

Log in

No account? Create an account

Florigium - The tree of my life

Vita religiosa e sociale nell'Isola d'Ischia

Name:
goldhands
Birthdate:
29 June
Location:
Schools:
I was born on Ischia, a small Italian isle near Naples, on June 29, 1968, into the most ancient musical family of Ischia, named Colella. When I was five I began the study of the piano and church organ under the direction of my grandfather, Giuseppe Colella. I continued my studies with Mrs. Myriam Longo in Naples and was awarded a piano, composition and conductor's diploma by the Musical Conservatory "L. Perosi" in Campobasso.

In Naples I attended the Catholic Seminary of Capodimonte "Ascalesi" and received a degree in Philosophy and Theology from the "Pontificia Facoltà Teologica dell'Italia Meridionale." My dissertation was entitled, "Imperialism, Monarchy and Messianism in the VT Prophets and Their Christological difficulties."

I fluently speak German, English, and Spanish and write and translate Greek, Latin and Hebrew. I'm a permanent Roman Catholic deacon, and my ministry—in association with Don Franco Patalano — is at the parish of St. Mary of the graces in Lacco Ameno. Also, I contribute biblical and philosophical essays to the Naples-based Theological magazine "Asprenas."

I'm journalist of "Il GOLFO", the newspaper of Ischia.

In addition to leading many piano and church organ concerts, I'm the conductor of the "Schola Cantorum Lauretana", a choir with 15 vocalists, and am also the Brass Band conductor. Occasionally I conduct the orchestra of the Royal Theater of San Carlo in Naples.

In my profession I travel the world: Germany, France, USA, and Argentina. My most recent important musical event was in Buenos Aires, representing Italy at the Centenary of the Lyrical Theater of Avellaneda, at which I conducted a "Lirico-Sinfonico" featuring the famous Ischian Baritone, Gaetano Maschio.


I'm happily married to Francesca and we have a son, Luciano, who also has a great interest in music performance.


Since 1995 I have taught at the Balsofiore High School in Forio.







Nato a Ischia il 29 giugno 1968, discendente di una delle più antiche famiglie musicali dell’isola d’Ischia, la famiglia Colella, all’età di 5 anni comincia a studiare pianoforte ed organo con il nonno Giuseppe Colella, e prosegue gli studi presso l’insegnante Myriam Longo e si diploma in Pianoforte, composizione e Direzione di Orchestra presso il Conservatorio Musicale “L. Perosi” di Campobasso.

Si laurea col massimo dei voti e la lode in Filosofia e Sacra Teologia presso la Pontificia Facoltà Teologia dell’Italia Meridionale di Napoli con una Tesi sull'Imperialismo, la Monarchia ed il Messianismo nei Profeti Veterotestamentari ed il problema Cristologico a loro annesso.
Parla correntemente il Tedesco, l'Inglese, lo Spagnolo, trascrive e traduce il Greco, il Latino, l'Ebraico, il Francese.

Svolge il suo ministero nella Parrocchia di Santa Maria delle Grazie in Lacco Ameno, coadiuvando il Parroco Don Franco Patalano.

Ha pubblicato vari articoli sulla rivista "Asprenas" della Pontificia Facoltà Teologica, distinguendosi per la particolare ricerca nell'ambito del rapporto fra filosofia e teologia nei primi anni del cristianesimo.

È giornalista de "IL GOLFO", quotidiano locale dell'Isola d'Ischia.

Ha realizzato numerosissimi concerti con il pianoforte e l’organo.

Oltre ad essere il direttore della Schola Cantorum Lauretana, composta da 15 elementi vocali, ha diretto numerose Bande musicali e negli anni concerti con elementi dell'orchestra e del coro del Real Teatro San Carlo di Napoli.

Vari sono stati i viaggi all’estero dove si è fatto conoscere per le sue doti artistiche, Germania, Francia, USA, Argentina; tra questi va menzionato il Centenario del Teatro Lirico Roma di Avellaneda in Buenos Aires, dove ha diretto un concerto Lirico Sinfonico accompagnando tra l’altro la voce del Baritono Gaetano Maschio.

Dal 1995 è impegnato all’interno delle Scuole Statali come esperto di musica, ha insegnato nell’Istituto Professionale “Isabella d’Este” di Forio e nella Scuola Elementare “L. Balsofiore” di Forio dove tuttora prosegue la docenza.

Ha ricevuto nell’anno 2004 una speciale menzione dal Sottosegretario al Ministero della Pubblica Istruzione per il lavoro ottimamente svolto nello spirito della nuova riforma
Moratti.
















blogCloud






Who's friended you today?

Enter your LiveJournal name:

Show me a graph of coloured lines
Show me a chart of days



script by marnanel
Get the code for this box




Statistics